casa passiva Green Choice rendering lato sud-min

Come nasce una casa passiva targata Green Choice

Ve lo raccontiamo in diretta dal nuovo cantiere in Friuli: dal rendering alla realtà

Un nuovo cliente si è rivolto a noi prima di Natale, esprimendo il desiderio di realizzare il sogno di una vita: una casa nuova dove abitare con tutta la famiglia.

Ci siamo adoperati per ascoltare e comprendere tutte le sue necessità, individuare le aspettative e captare ogni minima indicazione di stile che raccontasse il suo sogno.
Abbiamo accolto la sua sensibilità per l’edilizia ad alto risparmio energetico ed è stato facile convenire che la soluzione ottimale sarebbe stata la realizzazione di una casa passiva.

Il progetto, che osserva scrupolosamente i 6 punti che caratterizzano una casa passiva, è stato elaborato nel rispetto del budget indicato dal cliente.

casa passiva Green Choice rendering lato nord-min

*I rendering si intendono puramente indicativi e non hanno alcuna influenza o rilevanza contrattuale*

 

rendering che trovate qui sopra e in copertina lo hanno aiutato a confrontare queste immagini con quelle che vedeva nei suoi sogni e, con l’ottenimento del permesso a costruire, abbiamo potuto finalmente dare il via ai lavori in cantiere.

 

 

22 marzo 2017 – INIZIO LAVORI

Nella prima settimana di avvio del cantiere ci siamo occupati del getto del magrone e della posa delle fondazioni della prossima casa passiva targata Green Choice.

Scopriamolo insieme passo dopo passo!

casa passiva Green Choice getto magrone-min

Getto del magrone

Livellato il terreno, è stato gettato un primo strato di calcestruzzo sopra il quale sorgerà la nuova abitazione.

casa passiva Gree Choice casseri di fondazione-min

Posa dei casseri di fondazione

Il perimetro delle fondazioni è stato tracciato e delimitato da strutture in legno, dette anche “casseri di fondazione”, necessarie a contenere il successivo getto di calcestruzzo.

casa passiva Green Choice posa igloo-min

Posa degli igloo

Per realizzare l’intercapedine d’aria, obbligatoria per legge, sono stati utilizzati degli elementi che -per la loro forma- sono comunemente chiamati igloo.

casa passiva Green Choice gabbie di fondazione e igloo-min

Armature di fondazione e igloo

Una volta posati i ferri di armatura nelle fondazioni e gli igloo, si procede al getto di calcestruzzo: il tutto naturalmente nel rispetto delle vigenti norme antisismiche.

casa passiva Green Choice getto fondazioni-min

Getto finale delle fondazioni

Prima del getto del calcestruzzo è fondamentale posizionare correttamente tutti gli impianti, onde evitare future spiacevoli rotture che intaccherebbero l’integrità dell’involucro edilizio.

Aprile 2017 – Fase 2

La posa delle murature esterne portanti

casa passiva Green Choice Friuli - inizio posa delle pareti esterne in muratura portante

Inizio posa delle murature portanti esterne

Abbiamo iniziato la posa dei primi corsi in laterizio, dopo aver risolto il ponte termico tra le fondazioni e la muratura portante esterna con un’apposita procedura.

Dettaglio: gli scarichi

Evidenza della predisposizione delle uscite degli scarichi delle tubature attraverso la fondazione, evitando di dover intervenire in un secondo momento.

casa passiva Green Choice Friuli - murature pareti esterne in laterizio

Completamento murature esterne lato destro

Completamento della muratura della camera padronale.

casa passiva Green Choice Friuli - armatura del cordolo strutturale

Armatura del cordolo strutturale

Particolare delle armature del cordolo strutturale in corrispondenza di una porta-finestra.

casa passiva Green Choice Friuli - impermeabilizzazione delle fondazioni e delle tubature di scarico esterne

Impermeabilizzazione delle fondazioni

Intervento di impermeabilizzazione delle fondazioni e delle tubazioni di scarico esterne già posizionate prima della realizzazione del marciapiede.

casa passiva Green Choice Friuli - isolamento delle fondazioni con pannelli di polistirene estruso

Isolamento delle fondazioni

Isolamento della fondazione con pannelli di polistirene estruso.

Inizio maggio 2017 – Fase 3

La realizzazione dei cordoli 

Getto dei cordoli in cemento armato

Nonostante il meteo inclemente di queste ultime settimane, abbiamo realizzato i cordoli di ripartizione. Ora siamo pronti per la posa della copertura in legno!
Scaldiamo le griglie per il tanto atteso licôf, ossia l’immancabile brindisi friulano per festeggiare l’ultimazione del tetto. 

cordoli casa passiva Green Choice Friuli
casa passiva Green Choice Friuli cordoli

Fine maggio/giugno 2017 – Fase 4

Realizzazione della copertura

Posa delle travi strutturali e del primo tavolato

La prima fase della realizzazione della copertura consiste nella posa delle travi strutturali. Il committente ha scelto abete spazzolato e sbiancato per esaltare l’ambiente e renderlo unico.

Copertura_travi in legno_casa passiva Green CHoice Friuli
casa passiva Green Choice Friuli tavolato tetto esterno
casa passiva Green Choice Friuli tavolato tetto interno

Posa della linda e dell’isolamento in fibra di legno

Dopo la posa delle travi e delle perline che costituiscono la linda del tetto abbiamo posato l’isolamento in fibra di legno che garantirà basse dispersioni di calore durante l’inverno e fresco in casa durante il periodo estivo.

casa passiva Green Choice Friuli puntoni esterni
casa passiva Green Choice Friuli tetto isolamento in fibra di legno

Posa delle tegole

A completamento della copertura si è giunti alla posa delle tegole minerali che ricordano i tetti in ardesia: una soluzione semplice e raffinata, secondo lo stile del committente. 

copertura casa passiva Green Choice Friuli-min
Tegole casa passiva Green Choice Friuli-min
casa passiva Green Choice Friuli copertura-min
casa passiva Green Choice Friuli tegole-min

Settembre/ottobre 2017 – Fase 5

Realizzazione degli strati di pavimentazione, dell’intonaco interno e posa dei serramenti

Intonaco + massetto + serramenti

Le pareti interne sono state rivestite dall’intonaco, gli impianti sono stati annegati nello strato di massetto di pavimentazione.

Successivamente sono stati posati i serramenti in legno e alluminio con vetrocamera in triplo vetro basso emissivo.

casa passiva Green Choice Friuli_posa serramenti
casa passiva Green Choice Friuli_massetto_ serramenti e intonaco

Novembre 2017 – Fase 6

Completamento dell’impiantistica termica ed elettrica.

Impianto termico e impianto fotovoltaico

Dopo aver posato tutte le tubazioni della Ventilazione Meccanica Controllata abbiamo completato la sala termica con l’installazione dell‘aggregato compatto, che provvederà al riscaldamento ed al raffrescamento della casa, e del bollitore a pompa di calore per la produzione di acqua calda.

In copertura abbiamo installato un impianto fotovoltaico da 6 kW.

casa passiva Green Choice Friuli_aggregato compatto_bollitore termodinamico-min
casa passiva Green Choice Friuli_pannelli fotovoltaici-min

Dicembre 2017 – Fase 7

Finiture esterne

Posa del cappotto esterno

L’isolamento esterno scelto è un cappotto in polistirene espanso (EPS) additivato con grafite dello spessore di 24 cm.

casa passiva Green Choice Friuli_cappotto polistirene-min
casa passiva Green Choice Friuli_cappotto EPS con grafite-min

Ralizzazione del marciapiede

Il marciapiede esterno è stato realizzato mediante getto di cemento stampato.

casa passiva Green Choice Friuli_marciapiede in cemento stampato particolare-min
casa passiva Green Choice Friuli_marciapiede in cemento stampato-min

Gennaio 2018 – Fase 8

Finiture interne

Illuminazione e pavimentazione

casa passiva Green Choice Friuli_illuminazione faretti a led_puntoni-min

Per realizzare l’illuminazione interna della casa abbiamo scelto di posizionare i faretti led tra le travi della copertura per ottenere un piacevole effetto di luce diffusa.

Per la pavimentazione interna il committente ha scelto un elegante prefinito in larice sia nella zona giorno che nella zona notte.

casa passiva Green Choice Friuli_pavimento in prefinito-min